About

About

music_by_melintelinas-d3aall1

Danielpix was born in 1981 in the South Italy. He started to study piano at the age of 9 until age 11; he preferred playing piano by his musical ear than with a teacher. Since he was 14 he started to compose music and through years he fell in love with the cinematic music (original soundtracks).
Improvvisation is one of his feature...

"Music should be dictated by emotions: not sought, not contrived but felt inside at that moment"


Sin dalla tenera età di 6 anni dimostra un suo spiccato interesse per la musica e soprattutto per il pianoforte. Inizia a studiare pianoforte all'età di 10 anni mentre a 13 inizia a comporre i suoi primi brani.
Nel 1998 si accorge di come la musica, assieme alle immagini di un film, possa trasmettere emozioni talmente forti che l'ascoltatore e/o spettatore viene "trafitto" da essa ed estraniato dalla realtà.
Si appassiona della musica sinfonica sia neoclassica (Einaudi, Cacciapaglia) sia inserita in un contesto metal (Nightwish) e si rende conto di come l' insieme di strumenti che compongono un'orchestra sia paragonabile a quel groviglio di emozioni e sentimenti di cui è composto l'animo umano.Nel 2014 nasce il progetto Danielpix.
Il progetto prende vita dall'esigenza di esternare le proprie emozioni, i pensieri, le paure attraverso la Musica. Le composizioni al pianoforte vengono registrate al momento, in piena ispirazione, senza essere modificate e soprattutto corrette; solo in un secondo momento verranno aggiunti altri strumenti. L'idea si basa sul concetto che la Musica deve essere dettata dalle emozioni: non ricercata, non artificiosa ma sentita dentro in quel preciso momento.
Danielpix affronta due stili musicali: la musica cinematografica - Afterlife, Love Score, Ocean Of Tears - (sono forse i brani che più si avvicinano all'idea di colonna sonora) e quella sperimentale - In Passing, Shades Of Life, The Island.